NAVIGA IL SITO

Usa, vendita case esistenti: -1,8% in giugno

di Marco Delugan 24 lug 2017 ore 16:22 Le news sul tuo Smartphone

america-bandieraLe vendite di case esistenti sono scese a 5,52 milioni (dato annualizzato) in giugno, l’1,8% in meno rispetto al mese precedente. Lo ha comunicato oggi l’associazione nazionale degli agenti immobiliari.

Le attese degli analisti erano per 5,58 milioni.

Il dato di giugno è però superiore dello 0,8% rispetto a quello dello stesso mese del 2016.

Il prezzo mediano è salito a 263.800 dollari, il 6,5% in più su base annua.

Tra le forze che spingono i prezzi verso l’alto c’è la debolezza dell’offerta. Le scorte si sono infatti ridotte del 7,1% rispetto a 12 mesi fa. Per esaurirle, al ritmo attuale di vendita, ci vorrebbero 4,3 mesi. Secondo gli economisti, in un mercato equilibrato ce ne vorrebbero 6.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.