NAVIGA IL SITO

Usa, vendita case esistenti: -2,8% in dicembre

di Marco Delugan 24 gen 2017 ore 16:07 Le news sul tuo Smartphone

bandiera usaLe vendite di case esistenti sono state 5,49 milioni in dicembre, il 2,8% in meno rispetto al mese precedente. Lo ha comunicato oggi l’associazione nazionale degli agenti immobiliari.

Le attese degli analisti erano per 5,51 milioni.

Il dato di novembre è stato rivisto al rialzo, segnando il massimo degli ultimi 9 anni, superiore dello 0,7% a quanto raggiunto nello stesso mese del 2015.

Le scorte si sono ulteriormente ridotte, scendendo a 1,65 milioni, il livello più basso dal 1999. Al ritmo attuale di vendite, ci vorrebbero 3,6 mesi per esaurirle. Secondo gli economisti, in un mercato immobiliare le scorte dovrebbero bastare per sei mesi.

La riduzione delle scorte ha contribuito a spingere in alto i prezzi. Il prezzo mediano è infatti salito del 4,0% a/a in dicembre, a 232.200 dollari. Rispetto al minimo del 2011, il prezzo mediano è aumentato del 41%.


Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.