NAVIGA IL SITO

Usa, sussidi disoccupazione: 294mila nuove richieste al 2 gennaio

di Marco Delugan 8 gen 2015 ore 15:05 Le news sul tuo Smartphone

usa2Le nuove richieste di sussidi per la disoccupazione sono state 294mila nella settimana che si è conclusa il 2 gennaio, 4mila in meno rispetto alla settimana precedente. Lo ha comunicato oggi il dipartimento del commercio. Le attese degli analisti erano per un risultato ancora inferiore, di 290mila nuove richieste. Con quello pubblicato oggi sono 16, sulle ultime 17, le settimane in cui le nuove richieste sono rimaste sotto quota 300mila, altro segno del miglioramento delle condizioni del mercato del lavoro (qui un approfondimento) che negli ultimi 11 mesi ha creato in media 241mila nuovi posti di lavoro al mese. Per trovare una performance migliore bisogna tornare indietro fino al 1999.

La media mobile mensile è scesa a 290.500, 250 in meno rispetto al dato precedente.

Le richieste continuative, che rappresentano il totale degli assistiti dai sussidi per la disoccupazione sono invece aumentate, raggiungendo quota 2,45 milioni. Quest’ultimo dato si riferisce alla settimana del 27 dicembre. Ma, nonostante l’ultimo incremento, le richieste continuative rimangono vicine al minimo degli ultimi 14 anni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.