NAVIGA IL SITO

Usa, spesa consumi: +0,4% in giugno. Inflazione sotto controllo

di Marco Delugan 1 ago 2014 ore 15:03 Le news sul tuo Smartphone
Le spese per consumi sono salite dello 0,4% in giugno. Quelle di maggio sono state riviste al rialzo a +0,3% dalla precedente stima di +0,2%. Secondo gli economisti l’andamento della spesa dei consumatori degli ultimi mesi è coerente con una crescita annuale del Pil tra il 2 e il 2,5%, ancora lontano dalla media storica che si aggira intorno al 3,2%. In giugno i redditi personali sono aumentati dello 0,4%. Le attese degli analisti erano per un incremento dello 0,5% delle spese e dello 0,4% dei redditi. Il tasso di risparmio è rimasto invariato al 5,3%.

L’inflazione – misurata dall’indice PCE – è cresciuta dello 0,2% in giugno, dopo essere cresciuta dello 0,3% in maggio. Su base annua, l’indice PCE risulta in crescita dell’1,6%, in maggio la crescita anno su anno era dell’1,7%. Sempre su base annua, l’indice PCE core risulta in crescita dell’1,5% in giugno, un livello considerato accettabile dalla Federal Reserve.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa , reddito famiglie