NAVIGA IL SITO

Usa, spesa consumatori: +0,3% in luglio

di Marco Delugan 29 ago 2016 ore 14:44 Le news sul tuo Smartphone

bandiera usaLa spesa dei consumatori è aumentata dello 0,3% in luglio, in linea con le attese degli analisti. Lo ha comunicato oggi il dipartimento del commercio.

Le spese dei consumatori hanno ripreso forza da inizio primavera 2016, compensando la flessione degli investimenti delle imprese e aiutando la crescita economica complessiva.

La spesa dei consumatori è stata a sua volta spinta dalla crescita dei redditi e della flessione del prezzo della benzina.


In luglio i redditi sono saliti dello 0,4%.

Con i redditi che sono aumentati più delle spese, il tasso di risparmio è salito al 5,7% dal precedente 5,5%.

L’indice PCE, che misura l’andamento dei prezzi, è rimasto stabile in luglio. L’indice PCE core, che esclude i prezzi dei prodotti alimentari e di quelli energetici, risulta invece in crescita dello 0,1%.

Su base annua, l’indice PCE complessivo è cresciuto dello 0,8%, quello core dell’1,6%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa , reddito famiglie