NAVIGA IL SITO

Usa, spesa consumatori: +0,5% in dicembre

di Marco Delugan 30 gen 2017 ore 14:38 Le news sul tuo Smartphone

bandiera usaLe spese dei consumatori sono aumentate dello 0,5% in dicembre, in linea con le attese degli analisti. E’ l’incremento maggiore avvenuto in dicembre dal 2009.

La spesa per consumi è il driver più importante dell’economia Usa: conta per circa i due terzi della crescita economica.

I redditi sono aumentati dello 0,3%. Così il tasso di risparmio è sceso dal 5,6% al 5,4%. E’ il livello più basso dal 2014.

L’indice dei prezzi al consumo PCE è aumentato dello 0,2% in dicembre. La componente core, che esclude alimentari ed energia, dello 0,1%.

Su base annua, l’indice complessivo è salito dell’1,6%, quello core dell’1,7%.

L’indice PCE è il più seguito dalla Federal Reserve per monitorare l’andamento dei prezzi al consumo. Uno degli obiettivi della FED è che la variazione annuale della componente core sia vicina al 2%. Per cui, se la variazione a/a del PCE core dovesse salire ancora, le probabilità di ulteriori aumenti dei tassi di interesse potrebbe aumentare.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa , reddito famiglie