NAVIGA IL SITO

Usa, prezzi importazione: +0,6% a maggio 2018

di Mauro Introzzi 14 giu 2018 ore 14:55 Le news sul tuo Smartphone

dollaro-usaL’indice dei prezzi all’importazione è salito dello 0,6% in maggio. Gran parte dell’incremento è dovuto alla crescita del prezzo del petrolio. Escludendo i carburanti, infatti, l’indice risulta in crescita dello 0,2%.

Le attese degli analisti erano per un +0,5%.

Negli ultimi dodici mesi, i prezzi dei prodotti importati sono aumentati del 4,3% dal 3,6% del mese precedente.

I prezzi all'esportazione sono saliti nel periodo dello 0,6%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »