NAVIGA IL SITO

Usa, fiducia in crescita secondo l’Università del Michigan

di Marco Delugan 30 mar 2012 ore 16:19 Le news sul tuo Smartphone
La lettura finale dell’indice della fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan è salito a 76,2 punti in marzo dai 75,3 di febbraio. Le attese degli analisti erano per 75 punti. Secondo gli economisti il risultato dipende dagli opposti effetti delle migliori condizioni del mercato del lavoro e della crescita dei prezzi dei prodotti energetici.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa , fiducia consumatori