NAVIGA IL SITO

Usa, fiducia consumatori: indice UniMich (in calo) a 95,1 a fine settembre

di Marco Delugan 29 set 2017 ore 16:26 Le news sul tuo Smartphone

america-bandieraL’indice sulla fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan è sceso a 95,1 punti a fine settembre dai 96,8 di agosto. Il risultato è in linea con le attese degli analisti.

L’indice delle condizioni attuali è salito a 111,7 da 110,9. Quello delle aspettative è sceso a 84,4 da 87,7.

Su base annua, l’indice complessivo risulta in crescita del 4,3%, quello sulle condizioni attuali del 7,2%, e quello delle aspettative del 2,1%.

Il livello medio dell’indice complessivo nei primi nove mesi dell’anno è 96,2, il più alto dal 2000 ad oggi.

Secondo Richard Curtain, direttore della ricerca sulla fiducia dei consumatori, la limitata flessione dell’indice dimostra in realtà la resilienza dei consumatori americani, che a suo parere avrebbero già superato le preoccupazioni generate dai danni provocati dagli uragani che hanno recentemente colpito gli Stati Uniti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa , fiducia consumatori