NAVIGA IL SITO

Usa, fiducia consumatori: indice Conference Board ai massimi dalla recessione

di Marco Delugan 27 set 2016 ore 16:47 Le news sul tuo Smartphone

bandiera usaL’indice sulla fiducia dei consumatori elaborato dal Conference Board è salito a settembre a 104,1 punti dai 101,8 di agosto. Lo ha comunicato oggi il Conference Board stesso.

L’indice della situazione attuale è salito a 128,5 punti da 125,3. L’indice delle aspettative a sei mesi è passato da 86,1 a 87,8.

La fiducia è quindi cresciuta per il secondo mese consecutivo, ed è adesso al livello più alto dalla fine della recessione.

Secondo Lynn Franco, economista presso il conference board, “la valutazione delle condizioni attuali è migliorata soprattutto per il progresso delle condizioni del mercato del lavoro.”

Per quanto riguarda le aspettative a sei mesi è ancora il mercato del lavoro a spingere in alto l’indice, mentre gli intervistati sembrano più neutrali sulle prospettive dei redditi e delle condizioni economiche generali.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa , fiducia consumatori