NAVIGA IL SITO

Usa, fiducia consumatori in calo a metà febbraio

di Marco Delugan 10 feb 2012 ore 16:17 Le news sul tuo Smartphone
L’indice sulla fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan è sceso a 72,5 punti a metà febbraio, dai 75 di fine gennaio. Le attese degli analisti erano per 75,5 punti.

LEGGI ANCHE: Indice fiducia consumatori (Università del Michigan)

L’indice rimane a livelli storicamente bassi, basti pensare che nell’anno che ha preceduto l’ultima crisi economica l’indice dell’Università del Michigan ha totalizzato in media 87 punti. Con fiducia dei consumatori si intende la valutazione che gli individui fanno della situazione economica e finanziaria personale, e di quella collettiva. Secondo gli economisti l’andamento della fiducia prefigura quello dei consumi.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa , fiducia consumatori