NAVIGA IL SITO

Pil Italia: le nuove previsioni della UE su 2016 e 2017

di Mauro Introzzi 4 feb 2016 ore 11:43 Le news sul tuo Smartphone

italy6Il Prodotto Interno Lordo dell'Italia dovrebbe crescere, in termini reali, dell'1,4% nel 2016 e dell'1,3% nel 2017, dopo aver registrato nel 2015 un incremento stimato dello 0,8%. Queste le nuove stime per l'Italia contenute nelle Previsioni Economiche Europee d'Inverno della Commissione Europea, diffuse stamani a Bruxelles, che limano le stime diffuse lo scorso autunno (+1,5% nel 2016 e +1,4% nel 2017).

La ripresa in Italia, secondo gli economisti della Commissione, sta diventando "più autosostenuta": l'attività economica, dopo una crescita stimata dello 0,8% per l'anno scorso, "è predisposta a crescere a un ritmo più veloce nel 2016, ma ancora al di sotto della media dell'Eurozona". Il calo dei prezzi del petrolio e "una politica fiscale espansiva" dovrebbero "sostenere la domanda interna e compensare il rallentamento delle esportazioni".

Tuttavia, avverte la Commissione, esistono rischi al ribasso
, provenienti in particolare dal rallentamento della domanda estera, dal possibile deprezzamento delle valute dei Paesi emergenti e dalle turbolenze dei mercati finanziari. (Red/AdnKronos, da adnkronos.com)

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: pil italia , macroeconomia italia
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »