NAVIGA IL SITO

Occupazione Usa: 209mila nuovi posti di lavoro in luglio; tasso disoccupazione al 4,3%

di Marco Delugan 4 ago 2017 ore 14:36 Le news sul tuo Smartphone

america-bandieraL’economia Usa ha creato 209mila nuovi posti di lavoro in luglio. Lo ha comunicato oggi il dipartimento del lavoro. Le attese degli analisti erano per un dato inferiore: +175mila.

Il tasso di disoccupazione è sceso al 4,3%, il livello più basso degli ultimi 16 anni.

I compensi medi orari sono aumentati dello 0,3%, a 26,36 dollari. Su base annua, la crescita è stata del 2,5%.

Secondo gli analisti, il ritmo a cui i posti di lavoro stanno crescendo dovrebbe portare ad un aumento maggiore dei salari, del 3 o 4% l'anno. A rallentare la crescita delle paghe potrebbero esserci la bassa crescita della produttività, la competizione economica globale, e la riluttanza di molti lavoratori a cambiare lavoro per la paura di un ritorno della recessione economica.

La durata media della settimana lavorativa è rimasta stabile a 34,5 ore.

Il dato di giugno è stato rivisto al rialzo: a +231mila dalla precedente stima di +222mila. Che vuol dire 440mila nuovi posti di lavoro negli utlimi due mesi. Quello di maggio è stato rivisto a +145mila da +152mila.

Il mercato del lavoro Usa continua quindi a crescere a pieni giri, dopo ben 9 anni di ripresa economica.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa , disoccupazione
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »