NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Macroeconomia » Occupazione Usa: 250mila nuovi lavoratori ad ottobre 2018

Occupazione Usa: 250mila nuovi lavoratori ad ottobre 2018

di Mauro Introzzi 2 nov 2018 ore 13:48 Le news sul tuo Smartphone

america-bandieraContinua a crescere l'occupazione Usa. Secondo i dati diffusi dal Dipartimento del Lavoro americano a ottobre 2018 sono stati creati 250mila nuovi lavoratori dipendenti nei settori non agricoli. Battute le attese degli addetti ai lavori, che prevedevano una lettura a quota 189mila.

Secondo il report, diffuso come di consueto ogni primo venerdì del mese, il tasso di disoccupazione si è confermato al 3,7%, il livello più basso dal 1969 ad oggi.

Dal 2010 sono stati creati più di 20 milioni di posti di lavoro.

Nel mese i salari medi sono cresciuti dello 0,2% a 27,3 dollari all'ora. L'incremento negli ultimi 12 mesi è stato pari al 3,1%, al massimo da metà 2009.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: macroeconomia usa , occupazione usa
da

SoldieLavoro

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Con prestazione occasionale si intende una fattispecie di contratto attraverso il quale una parte assume l’altra a svolgere un determinato lavoro per un breve periodo di tempo Continua »

da

ABCRisparmio

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Pensioni: Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »