NAVIGA IL SITO

Occupazione USA: a settembre 2020 aumentano (meno delle attese) i posti di lavoro

Secondo quanto riportato dal Dipartimento del Lavoro USA, nel mese di settembre 2020 l'economia statunitense ha evidenziato un incremento di 661mila nuovi posti di lavoro

di Redazione Soldionline 2 ott 2020 ore 14:36

disoccupazione-usa_1

Il report sull'occupazione americano, diffuso come di consueto il primo venerdì utile del mese successivo a quello di rilevamento, è un appuntamento macroeconomico decisamente atteso per tastare il polso alla salute dell'economia a stelle e strisce. In questa pagina tutte le letture relative a posti di lavoro, tasso di disoccupazione e le altre grandezze diffuse nel report del Dipartimento del Lavoro.

 

OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE USA A SETTEMBRE 2020

Secondo quanto riportato dal Dipartimento del Lavoro USA, nel mese di settembre 2020 l'economia statunitense ha evidenziato un incremento di 661mila nuovi posti di lavoro non agricoli, confermando il trend positivo degli ultimi quattro mesi, dopo il crollo registrato nel bimestre marzo-aprile in seguito al lockdown per il Covid-19. Tuttavia ll dato è stato peggiore delle attese degli analisti che stimavano una crescita di 850mila di posti di lavoro.

Ancora in diminuzione il tasso di disoccupazione, sceso al 7,9%, dall'8,4 del mese precedente. Il dato è statoinferiore all'8,2% del consensus degli analisti.

Il Dipartimento del Lavoro ha ritoccato al rialzo i dati di agosto (1,489 milioni di posti creati) e di luglio (1,761 milioni).

 

OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE USA A AGOSTO 2020

Secondo quanto riportato dal Dipartimento del Lavoro USA, nel mese di agosto 2020 l'economia statunitense ha evidenziato un incremento di 1,4 milioni di nuovi posti di lavoro non agricoli, confermando il trend degli ultimi tre mesi, dopo il crollo registrato nel bimestre marzo-aprile in seguito al lockdown per il coronavirus. Il settore privato ha creato 1,01 milioni di posti di lavoro.

Ancora in diminuzione il tasso di disoccupazione, sceso dal 10,2% del mese precedente all'8,4%.

Il Dipartimento del Lavoro ha ritoccato al ribasso il dato di luglio (1,73 milioni di posti creati) e al rialzo il dato di giugno (4,79 milioni).

 

OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE USA A LUGLIO 2020

Secondo quanto riportato dal Dipartimento del Lavoro USA, nel mese di luglio 2020 l'economia statunitense ha evidenziato un incremento di 1,76 milioni di nuovi posti di lavoro non agricoli, confermando il trend degli ultimi due mesi, dopo il crollo registrato nel bimestre marzo-aprile in seguito al lockdown per il coronavirus. Il dato è stato nettamente migliore delle attese degli analisti che stimavano una crescita di 1,6 milioni di posti di lavoro.

Ancora in diminuzione il tasso di disoccupazione, sceso al 10,2%, dall'11,1% del mese precedente. Il consensus degli analisti indicava un tasso al 10,5%.

 

OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE USA A GIUGNO 2020

Secondo quanto riportato dal Dipartimento del Lavoro USA, nel mese di giugno 2020 l'economia statunitense ha evidenziato un incremento di 4,76 milioni di nuovi posti di lavoro non agricoli, dopo un altro recupero nel mese precedente, dopo i crolli precedenti dovuti al lockdown per il coronavirus. Il dato è stato nettamente migliore delle attese degli analisti che stimavano una crescita di 3,7 milioni di posti di lavoro. In diminuzione il tasso di disoccupazione, passato dal 13,3% del mese precedente all'11,1%.

 

MACRO USA: OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE A MAGGIO 2020

Secondo quanto riportato dal Dipartimento del Lavoro USA, nel mese di maggio 2020 l'economia statunitense ha evidenziato un incremento di 2,5 milioni di nuovi posti di lavoro non agricoli, dopo la pesante flessione del mese prececende, dovuta al lockdown per il coronavirus. Il dato è stato nettamente migliore delle attese degli analisti che stimavano una contrazione di 7,45 milioni di posti di lavoro. In diminuzione il tasso di disoccupazione, passato dal 14,7% del mese precedente al 13,3%.

La paga oraria media è scesa di 0,29 dollari a 29,75 dollari.

Contestualmente sono state rivisti i dati di creazione di nuovi posti di lavoro per il mese di aprile (a -20,7 milioni dai -20,5 milioni della lettura precedente) e per marzo (a -1,4 milioni dai -881mila della lettura precedente).

 

MACRO USA: OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE AD APRILE 2020

Nel mese di aprile 2020 l'economia americana ha perso 20,5 milioni di nuovi posti di lavoro non agricoli, in conseguenza all'epidemia dovuta al coronavirus. Tuttavia, gli analisti indicavano un incremento di 22 milioni di unità. In forte aumento anche il tasso di disoccupazione, passato dal 4,4% del mese precedente al 14,7%.

La paga oraria media è salita di 1,34 dollari a 30,01 dollari.

Contestualmente sono state rivisti i dati di creazione di nuovi posti di lavoro per marzo (a 870mila dai 701mila della lettura precedente) e per febbraio (a 230mila dai 275mila della lettura precedente).

 

MACRO USA: OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE A MARZO 2020

Nel mese di marzo 2020 l'economia americana ha perso 701mila nuovi posti di lavoro non agricoli, in conseguenza all'epidemia dovuta al coronavirus. Il dato è stato decisamente sotto le attese degli analisti, che stimavano una flessione di 100mila posti. In forte aumento anche il tasso di disoccupazione, dal 3,6% al 4,4% del mese precedente.

La paga oraria media è salita di 11 centesimi a 28,62 dollari.

Contestualmente sono state rivisti i dati di creazione di nuovi posti di lavoro per febbraio (a 275mila dai 273mila della lettura precedente) e per gennaio (a 214mila dai 273mila della lettura precedente).

 

MACRO USA: OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE A FEBBRAIO 2020

Nel mese di febbraio 2020 l'economia americana ha creato 273mila nuovi posti di lavoro non agricoli, battendo decisamente le attese degli analisti, pari a 165mila posti. In calo il tasso di disoccupazione, al 3,5% dal 3,6% del mese precedente e al minimo degli ultimi 50 anni.

La paga oraria media è salita di 9 centesimi a 28,52 dollari.

Contestualmente sono state rivisti i dati di creazione di nuovi posti di lavoro per gennaio (a 273mila dai 225mila della lettura precedente) e per dicembre (a 184mila dai 145mila della lettura precedente).

 

MACRO USA: OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE A GENNAIO 2020

Nel mese di gennaio 2020 l'economia americana ha creato 225mila nuovi posti di lavoro non agricoli, accelerando rispetto al ritmo del trimestre precedente, quando la creazione di occupazione fu pari mediamente a 211mila posti al mese. Decisamente battute le attese degli analisti pari a poco più di 150mila posti.

In lieve salita il tasso di disoccupazione, al 3,6% dopo il 3,5% del mese precedente che rappresentava il minimo degli ultimi 50 anni.

La paga oraria media è salita di 7 centesimi a 28,44 dollari.

Contestualmente è stata abbassato il dato sulla creazione di posti di lavoro nel 2019: sono stati 2,09 milioni e non 2,11 milioni di unità.

 

DUE PAROLE SUL REPORT SULL'OCCUPAZIONE USA

Diffuso dall'ufficio statistiche sul lavoro del Dipartimento del lavoro americano, il rapporto sull'occupazione misura alcune dimensioni rilevanti sul tema omonimo. I dati principali sono quelli su occupazione, disoccupazione, forza lavoro, lunghezza media della settimana di lavoro e remunerazione media oraria del lavoro. Quelli più guardati il numero dei nuovi lavoratori dipendenti non agricoli e il tasso di disoccupazione.

La frequenza della pubblicazione del rapporto è mensile: viene diffuso il primo venerdì del mese (con i dati del mese precedente).

 

PER APPROFONDIRE (ANCHE IL SUO IMPATTO): Il rapporto sull'occupazione Usa

Tutte le ultime su: macroeconomia usa
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »