NAVIGA IL SITO

Moody's conferma il rating sull'Italia ma taglia la stima sul Pil 2019

di Edoardo Fagnani 11 set 2019 ore 08:43 Le news sul tuo Smartphone

italia_7L’agenzia Moody’s ha confermato il rating “Baa3” sul debito pubblico dell’Italia, apprezzando il nuovo incarico di governo assegnato a Giuseppe Conte; le prospettive sul rating per i prossimi trimestri restano “stabili”. "Secondo Moody’s, il rating italiano potrebbe essere migliorato in presenza di un programma coerente di riforme strutturali (in particolare in tema di efficienza della pubblica amministrazione, mercato del lavoro, scuola e concorrenza), o in presenza di un cambio di rotta della politica fiscale volto a ridurre il peso del debito pubblico", hanno segnalato gli analisti di IntesaSanpaolo.

Tuttavia, Moody’s ha tagliato la stima sulla crescita del Pil italiano per il 2019, ora fissata allo 0,2%, rispetto allo 0,4% indicato in precedenza; per l’esercizio successivo gli esperti stimano un incremento del pil nell’ordine dello 0,5%.

 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: pil italia , rating italia , moodys

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »