NAVIGA IL SITO

L’Ocse avverte: ripresa modesta. L’Italia resta il fanalino di coda (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 8 giu 2017 ore 07:34 Le news sul tuo Smartphone

italia-bandiera

L’Ocse avverte: ripresa modesta. L’Italia resta il fanalino di coda (Corriere della Sera)

Il quotidiano riprende le stime dell’Ocse sulla crescita del Vecchio Continente. Il nostro paese sarà, tra le economie del Vecchio Continente, quello che crescerà di meno. L’organismo internazionale ritiene che l’Italia possa registrare per il 2017 un aumento della ricchezza dell’1%, mentre per il 2018 la previsione segna una crescita dello 0,8%.

Per l’anno a venire le attese indicavano una crescita del Pil dell’1% e la revisione è dovuta  alla correzione fiscale (aumento dell’Iva e dei tagli di spesa) “che dovrà avvenire e che potrebbe essere pari all’1% del Pil”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: ocse , pil italia , macroeconomia italia
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »