NAVIGA IL SITO

L’inflazione Usa tocca i massimi livelli dal 1982 (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 11 feb 2022 ore 07:53 Le news sul tuo Smartphone

borsa-usa_3L'inflazione statunitense non è mai stata così alta negli ultimi 40 anni come agli inizi del 2022, con l'indice dei prezzi al consumo che nel mese di gennaio 2022 ha registrato una crescita annua del 7,5%, come riportato da Marco Valsania per Il Sole24Ore. "Il nuovo incremento dei prezzi, però, ha sorpreso negativamente: è stato superiore al 7,2% previsto e evidenziato un’inflazione ormai oltre la soglia del 5% da otto mesi", ha evidenziato il quotidiano finanziario.

Il Sole24Ore ha messo in evidenzia che la spinta dei rincari diffusi, tra costi abitativi, alimentari ed energetici, avrebbe aumentato l'esigenza per una politica moentaria più restrittiva da parte della FED. Secondo i calcoli di Moody's l'incremento graverebbe infatti sulle tasche dei cittadini statunitensi fino a 250 dollari al mese.

Secondo quando riportato dal quotidiano finanziario, la FED potrebbe procedere con un aumento dei tassi d'interesse di mezzo punto a partire dal mese di marzo. Non più di un quarto di punto, dunque, come invece sarebbe stato inizialmente discusso.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: inflazione