NAVIGA IL SITO

Italia, il FMI rivede la crescita all’1,5%. Passi avanti nel settore finanziario (Corriere della Sera)

di Edoardo Fagnani 11 ott 2017 ore 07:44 Le news sul tuo Smartphone

italia-economiaIl Corriere della Sera ha riportato alcune indicazioni contenute nel “World Economic outlook” elaborato dal Fondo Monetario Internazionale.

Il documento ha rivisto al rialzo la crescita del Pil dell’Italia per l’esercizio in corso, ora fissata all’1,5%, rispetto alla precedente indicazione dell’1,2%. L’FMI ha anche migliorato la stima di crescita del Pil europeo, portata dal 2% al 2,2%. Al contrario, il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto al rialzo la stima sul rapporto debito/Pil per l’esercizio in corso, portata dal 132,8% al 133%.

Presentando il documento agli operatori Maurice Obstfeld, capoeconomista dell’FMI, ha segnalato che in molti paesi la ripresa è ancora incompleta; di conseguenza l’economista consiglia a FED e BCE di mantenere l’attuale politica monetaria accomodante, fino a quando non ci saranno prove concrete che l’inflazione sia tornata al 2%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fmi , pil italia
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »