NAVIGA IL SITO

L'inflazione sale all’1,3% ma in Germania è il doppio (Corriere della Sera)

di Redazione Lapenna del Web 1 giu 2021 ore 07:46 Le news sul tuo Smartphone

inflazione-italia_1In tutta Europa l’energia spinge in alto l’inflazione. Lo fa notare Giuliana Ferraino sul Corriere della Sera. Secondo l’Istat, nel nostro Paese i prezzi al consumo, al lordo dei tabacchi, sono cresciuti dell’1,3% a maggio, rispetto all’1,1% di aprile 2020. Su base mensile invece la cifra più aggiornata è sostanzialmente stabile a quella di 30 giorni prima.

Discorso diverso per la Germania, si legge sul quotidiano milanese: a Berlino una serie di fattori, tra cui l’aumento delle risorse primarie, ma anche l’innalzamento dell’Iva e la carbon tax, spingono l’inflazione al 2,5%, al di sopra della soglia appena sotto il 2%, considerata “salutare” dalla Bce. E secondo la Bundesbank si potrebbe arrivare al 4% entro fine anno.

Discorso diverso per la Francia, dove la crescita dei prezzi è in linea con quanto osservato in Italia. Mentre “in Spagna i primi dati indicano addirittura un indice dei prezzi al consumo volato al 2,7% dal +2,2%”, fa notare la giornalista.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: inflazione italia , inflazione