NAVIGA IL SITO

«L’industria tenta la svolta adesso si torna a investire» (Corriere della Sera)

di Edoardo Fagnani 12 ago 2016 ore 07:52 Le news sul tuo Smartphone

gestire-investimentiIl Corriere della Sera ha ripreso alcuni stralci dell’ultimo rapporto sui «Dati cumulativi di 2060 imprese italiane» di grandi e medie dimensioni, realizzato dall’Ufficio studi Mediobanca.
Il rapporto ha evidenziato che nel 2015 l’industria italiana ha registrato un calo delle vendite dell’1,3%, conseguenza del peggioramento del 2,2% del mercato domestico. Tuttavia, non sono mancati segnali positivi. In particolare, il settore manifatturiero privato ha evidenziato una crescita del 3,4% “spinta dai grandi gruppi, che registrano uno sviluppo del 6% grazie all’effetto Fca e al settore grandi opere”.
Inoltre, per il secondo anno consecutivo si sono rivisti gli investimenti, che nel 2015 sono aumentati complessivamente del 7,9% (+4,8% nella manifattura) portando al 17% l’incremento in due anni nell’industria.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: investimenti