NAVIGA IL SITO

Macroeconomia, gli indici PMI manifatturieri di maggio 2018

di Edoardo Fagnani 1 giu 2018 ore 10:04 Le news sul tuo Smartphone

bilanci_2Nella giornata odierna gli economisti di IHS Markit hanno diffuso il dato finale dell'indice PMI manifatturiero di diverse nazioni relativo al mese di maggio. Di seguito le principali letture:

 

ITALIA

- Indice PMI manifatturiero (finale) a maggio: 52,7 (consensus: 52,9; precedente: 53,5) - minimo da 18 mesi.

 

EUROPA

- Indice PMI manifatturiero (finale) a maggio: 55,5 (stima flash: 55,5; precedente: 56,2) - minimo da 15 mesi.

 

GERMANIA

- Indice PMI manifatturiero (finale) a maggio: 56,9 (stima flash: 56,8; precedente: 58,1) - minimo da 15 mesi.

 

FRANCIA

- Indice PMI manifatturiero (finale) a maggio: 54,4 (stima flash: 55,1; precedente: 53,8) - massimo da 3 mesi.

 

L'analisi elaborata da IHS Markit segnala che a maggio continua ad espandersi il settore manifatturiero in Italia, ancora una volta però ad un tasso più lento a causa di segnali di una domanda più debole specialmente dall’estero che si traducono in crescite più deboli della produzione e dei nuovi ordini.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: indice pmi
da

SoldieLavoro

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Ma bisogna anche viverci davvero e soprattutto avviare una attività economica. In questa guida ecco come funzionerà il cosiddetto "Reddito di residenza attiva" Continua »

da

ABCRisparmio

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Ne sentiremo parlare nei prossimi mesi. Perché la riforma del cuneo fiscale fa parte del programma del nuovo governo. Vediamo cos'è il cuneo fiscale e perché tagliarlo Continua »