NAVIGA IL SITO

FED, TASSI DI INTRESSE INVARIATI

di Edoardo Fagnani 20 set 2017 ore 20:19 Le news sul tuo Smartphone

federal-reserve_2Come nelle attese, al termine della riunione odierna la FED ha confermato la propria politica monetaria e ha deciso di non modificare i tassi di interesse: il saggio di riferimento resta fissato in un intervallo compreso tra l’1% e l’1,25%. La decisione è stata presa con il voto unanime dei componenti del FOMC.

La Banca Centrale Statunitense ha segnalato un possibile incremento dei tassi di interesse nel 2017, presumibilmente nella riunione di dicembre. Nel 2018 sono previsti ulteriori tre aumenti dei tassi.

 

Inoltre, la FED ha comunicato che a partire dal mese di ottobre, per la prima volta negli ultimi nove anni procederà con una riduzione del bilancio, che al momento ammonta a 4.500 miliardi di dollari; la contrazione procederà a un ritmo di 10 miliardi al mese.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fed , tassi interesse