NAVIGA IL SITO

Fast jobs e lavori a termine: le assunzioni sono ripartite ma a vincere è il precariato (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 14 mar 2018 ore 07:22 Le news sul tuo Smartphone

economia-italianaIl quotidiano mette sotto la lente gli ultimi dati sul mondo del lavoro italiano dopo le ultime rilevazioni dell’Istat. L’aumento dello scorso anno deriva, per l’80% dei nuovi posti, non da contratti a tempo indeterminato. In altre parole, secondo quanto riporta La Repubblica, “otto contratti su dieci firmati l’anno passato non sono a tutele crescenti, l’ex tempo indeterminato così codificato dal Jobs Act”. Con “una data di scadenza” e “con una durata che, nella stragrande maggioranza dei casi, è inferiore ai dodici mesi”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia italia