NAVIGA IL SITO

Europa, cresce a ritmi inferiori l'economia ad agosto 2017

di Edoardo Fagnani 5 set 2017 ore 09:57 Le news sul tuo Smartphone

europa-bandieraNel mese di agosto l’indice PMI dei servizi in Europa è sceso a 54,7 punti, rispetto ai 55,4 punti del mese precedente. Il dato è stato leggermente inferiore all’indicazione preliminare diffusa nei giorni scorsi (54,9 punti).

L’indice composito, che sintetizza l’andamento del settore manifatturiero e terziario, è rimasto stabile a 55,7 punti.

I due dati segnalano che l’economia europea si conferma in fase di forte espansione, in quanto gli indici sono rimasti sopra quota 50 punti.

 

IHS Markit, la società che elabora questi dati, ha evidenziato che l’attuale andamento indica che la crescita della produzione nel terzo trimestre, per quanto sia leggermente inferiore ai valori record del trimestre precedente, resta tra i valori migliori degli ultimi sette anni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia europa , indice pmi