NAVIGA IL SITO

Debito pubblico italiano, nuovo record ad agosto 2020

Secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia al 31 agosto 2020 il debito pubblico era salito a quota 2.579 miliardi di euro. Si tratta del nuovo massimo storico

di Redazione Soldionline 15 ott 2020 ore 10:43

debito-publico-italianoIn questa pagina l'evoluzione del debito pubblico italiano nel 2020. Le varie letture, mese per mese, diffuse da Bankitalia.

 

DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI AGOSTO 2020 A 2.579 MILIARDI

15 ottobre 2020 - Ancora in forte aumento il debito pubblico italiano nella rilevazione relativa al mese di luglio. Secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia al 31 agosto 2020 il debito pubblico aveva sfiorato i 2.579 miliardi di euro rispetto ai 2.561 miliardi di inizio mese (dato rivisto). Si tratta del nuovo massimo storico.

L'incremento mensile è stato pari a oltre 18 miliardi di euro; rispetto al dato dello stesso mese dello scorso anno (2.464 miliardi di euro, dato rivisto) il debito pubblico è cresciuto di quasi 115 miliardi.

A fine 2019 il debito pubblico italiano era pari a poco meno 2.410 miliardi.

 

Immagine - l'evoluzione del debito pubblico italiano nell'ultimo anno (elaborazione SoldiOnline):

andamento-depito-pubblico-agosto-2020

 

LEGGI ANCHE: Il debito pubblico italiano nel 2019

 

DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI LUGLIO 2020 A 2.560 MILIARDI

15 settembre 2020 - Ancora in forte aumento il debito pubblico italiano nella rilevazione relativa al mese di luglio. Secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia al 31 luglio 2020 il debito pubblico aveva superato i 2.560 miliardi di euro rispetto ai 2.530 miliardi di inizio mese. Si tratta del nuovo massimo storico.

L'incremento mensile è stato pari a quasi 30 miliardi di euro; rispetto al dato dello stesso mese dello scorso anno (2.467 miliardi di euro, dato rivisto) il debito pubblico è cresciuto di 93 miliardi.

A fine 2019 il debito pubblico italiano era pari a poco meno 2.410 miliardi.

 

Immagine - l'evoluzione del debito pubblico italiano nell'ultimo anno (elaborazione SoldiOnline):

 

DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI GIUGNO 2020 A 2.531 MILIARDI

14 agosto 2020 - Ancora in forte aumento il debito pubblico italiano nella rilevazione relativa al mese di giugno. Secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia al 30 giugno 2020 il debito pubblico era salito a quasi 2.531 miliardi di euro rispetto ai 2.510 miliardi di inizio mese (dato rivisto rispetto alla precedente comunicazione).

Si tratta del nuovo massimo storico. A fine 2019 il debito pubblico italiano era pari a poco meno 2.410 miliardi.

L'incremento mensile è stato pari a circa 20,6 miliardi di euro; rispetto al dato dello stesso mese dello scorso anno (2.444 miliardi di euro, dato rivisto) il debito pubblico è cresciuto di 86,63 miliardi.

 

DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI MAGGIO 2020 A 2.508 MILIARDI

15 luglio 2020 - In forte aumento il debito pubblico italiano nella rilevazione di maggio. Secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia al 31 maggio 2020 il debito pubblico era salito a quota 2.508 miliardi di euro rispetto ai circa 2.467 miliardi di inizio mese.

Si tratta del nuovo massimo storico. A fine 2019 il debito pubblico italiano era pari a poco meno 2.410 miliardi.

L'incremento mensile è stato pari a oltre 40 miliardi di euro; rispetto al dato dello stesso mese dello scorso anno (2.422 miliardi di euro, dato rivisto) il debito pubblico è cresciuto di 85,61 miliardi.

 

DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI APRILE 2020 A 2.467 MILIARDI

15 06 2020 - In forte aumento il debito pubblico italiano nella rilevazione di aprile. Secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia al 30 aprile 2020 il debito pubblico era salito a quota 2.467 miliardi di euro rispetto ai circa 2.431 miliardi di inizio mese.

Il debito pubblico italiano ha bissato il massimo storico registrato a luglio 2019. A fine 2019 il debito pubblico italiano era pari a poco meno 2.410 miliardi.

L'incremento mensile è stato pari a circa 36 miliardi di euro; rispetto al dato dello stesso mese dello scorso anno (2.430 miliardi, dato rivisto) il debito pubblico è cresciuto di 36,64 miliardi.

 

DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI MARZO 2020 A 2.431 MILIARDI

15 05 2020 - Nella rilevazione relativa al mese di marzo 2020 il debito pubblico italiano ha evidenziato una flessione. Secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia al 31 marzo 2020 il debito pubblico era sceso a quota 2.431 miliardi di euro rispetto ai circa 2.447 miliardi del mese precedente.

Il massimo storico resta quello registrato a luglio 2019 (2.467 miliardi di euro). A fine 2019 il debito pubblico italiano era pari a poco meno 2.410 miliardi.

 

DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI FEBBRAIO 2020 A 2.447 MILIARDI

15 04 2020 - Nella rilevazione relativa al mese di febbraio 2020 il debito pubblico italiano ha evidenziato una crescita. Secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia al 29 febbraio 2020 il debito pubblico era risalito a quota 2.447 miliardi di euro rispetto ai circa 2.444 miliardi del mese precedente (un dato rivisto per contemplare l’ampliamento del perimetro delle Amministrazioni pubbliche definito dall’Istat in accordo con l’Eurostat).

Il massimo storico resta quello registrato a luglio 2019 (2.467 miliardi di euro). A fine 2018 il debito pubblico italiano era pari a poco meno 2.380 miliardi (134,8% del PIL).

 

DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI GENNAIO 2020 A 2.443 MILIARDI

16 03 2020 - Nella rilevazione relativo del primo mese del 2020 il debito pubblico italiano ha evidenziato una crescita. Secondo quanto comunicato dalla Banca d'Italia al 31 gennaio 2020 il debito pubblico era risalito a quota 2.443 miliardi di euro rispetto ai circa 2.409 miliardi del mese precedente. Il massimo storico resta quello registrato a luglio (2.466 miliardi di euro). A fine 2018 il debito pubblico italiano era pari a poco meno 2.381 miliardi (134,8% del PIL).

Il decremento mensile è stato pari a oltre 34 miliardi di euro; rispetto allo stesso mese dello scorso anno il debito pubblico è cresciuto di 22,7 miliardi.


COS'E' IL DEBITO PUBBLICO

debito_4Il debito pubblico (o debito delle amministrazioni pubbliche) è rappresentato dall'esposizione di uno Stato e di altri soggetti pubblici nei confronti di altri soggetti economici. I creditori possono essere nazionali o esteri e possono essere individui, imprese, banche o stati esteri. In Italia viene diffuso dalla Banca d'Italia attraverso il  supplemento "Finanza pubblica, fabbisogno e debito" e viene annunciato con circa un mese e mezzo di delay (quindi a metà marzo, per esempio, viene comunicato il debito pubblico di gennaio).

Per valutarne l'entità, rappresentarlo rispetto alla ricchezza economica di una nazione e quindi confrontarlo con altri debiti pubblici nazionali lo si rapporta solitamente al Pil, il Prodotto Interno Lordo di una nazione.

Tutte le ultime su: debito pubblico
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »