NAVIGA IL SITO

BCE, TASSI FERMI

di Edoardo Fagnani 20 ott 2016 ore 13:49 Le news sul tuo Smartphone

draghi_5Nessuna sorpresa dalla riunione odierna della BCE: la Banca Centrale Europea ha confermato l’attuale politica monetaria; di conseguenza, il tasso di interesse di riferimento resta fermo allo 0%. I saggi sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,25% e al -0,40%.
Il Consiglio direttivo continua ad attendersi che i tassi di interesse di riferimento della BCE si mantengano su un livello pari o inferiore a quello attuale per un prolungato periodo di tempo e ben oltre l’orizzonte degli acquisti netti di attività.

Quanto alle misure non convenzionali di politica monetaria, la BCE ha confermato l’intenzione di condurre gli acquisti mensili di attività per 80 miliardi di euro sino alla fine di marzo 2017, o anche oltre se necessario, e in ogni caso finché non riscontrerà un aggiustamento durevole dell’evoluzione dei prezzi, coerente con il proprio obiettivo di inflazione.

Ora i riflettori si spostano sulla consueta conferenza stampa delle 14.30 di Mario Draghi a commento delle decisioni di politica monetaria.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bce , tassi interesse