NAVIGA IL SITO

BCE verso rialzo tassi più lento?

di Redazione Lapenna del Web 14 dic 2022 ore 09:52 Le news sul tuo Smartphone

bce_18Gero Jung - Chief Economist di Mirabaud AM - prevede che la BCE alzerà i tassi di riferimento di 50 punti nella riunione del 15 dicembre 2022 e segnalerà un altro possibile rialzo dei tassi all'inizio del 2023 (nella riunione di febbraio), mentre un'ulteriore mossa a marzo è meno probabile.

"Il quadro dell'inflazione nell'Eurozona rimane difficile," spiega Jung, "i livelli rimangono fastidiosamente alti, anche in Germania, dove i prezzi continuano a salire a due cifre". Il picco però sembra essere stato raggiunto all'inizio del quarto trimestre.

Sul fronte macro, Jung osserva che i rischi per la crescita stanno aumentando, con segnali di recessione che appaiono non solo negli indicatori di sentiment, ma anche nelle statistiche economiche concrete. Ad esempio, la produzione industriale in Spagna e Germania è diminuita all'inizio del trimestre.

Infine, Jung prevede che tra le altre aree di interesse della riunione di giovedì ci saranno i commenti sull'economia e i segnali sul futuro processo di riduzione del bilancio ("QT").

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bce , tassi interesse