NAVIGA IL SITO

La Bank of England conferma i tassi di interesse

di Edoardo Fagnani 21 mar 2019 ore 14:11 Le news sul tuo Smartphone

bank-of-england_1Come nelle attese, la Bank of England non ha apportato modifiche ai tassi di interesse; il saggio di riferimento, quindi, è rimasto fermo allo 0,75%, supportando la strategia di raggiungere un obiettivo di inflazione al 2% e di mantenere un adeguato tasso di crescita dell'economia. La decisione è stata presa con il voto unanime dei membri del board dell’istituto.

Inoltre, la Bank of England ha confermato il programma di acquisto di bond societari (non finanziari) fino a un ammontrare massimo di 10 miliardi di sterline e ha lasciato fermo a 435 miliardi di sterline l’ammontare del programma di acquisto di titoli di stato (Quantitative Easing), finanziato con le riserve della banca centrale.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bank of england , tassi interesse

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Come funziona la cedolare secca

Come funziona la cedolare secca

La cedolare secca consiste in un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali che si applica a redditi derivanti dalla locazione di immobili Continua »