NAVIGA IL SITO

La BCE sarà la prima a tagliare i tassi?

di Redazione Lapenna del Web 10 gen 2024 ore 10:42 Le news sul tuo Smartphone

tassi_11Aviva Investors ritiene che, per quanto concerne i tassi d'interesse, l'attuale contesto offre prospettive di riduzione dei tassi da parte delle principali banche centrali. Secondo gli esperti, il passaggio da un ciclo di inasprimento, nel 2022/2023, ad una fase di allentamento, nel 2024, sarà possibile solo grazie alla combinazione del contenimento dell'inflazione e delle condizioni più miti del mercato occupazionale.

"Con riferimento all’orizzonte temporale, è probabile che la BCE sia la prima a tagliare i tassi," ipotizza Aviva Investors, valutando come orizzonte temporale forse già all'inizio del secondo trimestre. Di seguito, gli esperti ritengono che arriverà anche la riduzione dei tassi della Fed. La Banca d'Inghilterra, invece, spiega Aviva Investors, potrebbe iniziare tale politica nel terzo trimestre. "I tempi e l'entità dei tagli dei tassi dipenderanno, comunque, dall'evoluzione dei rischi", ha concluso Aviva Investors.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: tassi interesse , bce