NAVIGA IL SITO

Petrolio, la Russia punta i piedi sui tagli al vertice Opec Plus (Il Sole24Ore)

di Redazione Lapenna del Web 5 gen 2021 ore 07:16 Le news sul tuo Smartphone

estrazione-petrolioIn un articolo di Sissi Bellomo per IlSole24Ore si evince che è stata la Russia a fare ostruzionismo al vertice Opec Plus, affinché si optasse per un aumento delle quote di produzione di petrolio a febbraio, dopo la stretta avvenuta nei mesi scorsi a causa del Covid-19. Una discussione che ha fatto infine slittare l'accordo, che avrebbe già dovuto essere ratificato il 4 gennaio 2021.

Dopo questa indicazione il prezzo del petrolio è virato al ribasso, dopo che in mattinata il brent aveva toccato il prezzo di 53,33 dollari, il massimo da marzo, per poi scendere a 51 dollari. A influire sul prezzo del petrolio c'è stata anche l'influenza negativa dei listini azionari, con Wall Street che è arrivata a perdere oltre il 2%, mentre le tensioni in Medio Oriente, col sequestro di una nave sudcoreana da parte dell'Iran per sospetto inquinamento, avevano dato spinta al prezzo del greggio in mattinata.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: petrolio

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »