NAVIGA IL SITO

Petrolio: Brent sotto 45 dollari. L’Opec studia tagli più drastici (Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 22 giu 2017 ore 07:10 Le news sul tuo Smartphone

prezzo-petrolio_3Il quotidiano economico evidenzia come il recente crollo del prezzo del petrolio non abbia avuto eguali negli ultimi 20 anni. Una tendenza che - secondo il Sole24Ore - ha riaperto il dibattito nell’Opec sull’opportunità di tagliare la produzione in modo più drastico. 

Lo ha dichiarato il ministro iraniano Bijan Zanganeh indicando testualmente alla tv iraniana Irib che sono in corso discussioni gli altri membri dell’Opec per preparare una nuova decisione. Tuttavia Zanganeh ha anche dichiarato che “prendere decisioni in questa organizzazione è molto difficile, qualunque decisione significherebbe tagli di produzione per i Paesi membri”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: petrolio

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »