NAVIGA IL SITO

Oro: la prospettiva a lungo termine

Durante gli scorsi giorni il prezzo dell’oro ha avuto un’importante correzione dell’8%

di Redazione Soldionline 21 dic 2011 ore 14:47
Di Steve Sjuggerud – a cura di BullionVault

Durante gli scorsi giorni il prezzo dell’oro ha avuto un’importante correzione dell’8%. La perdita ha ha spaventato molti, e danneggiato sopratutto coloro che hanno cominciato a comprare oro nella scorsa estate. D’altra parte, chi è sempre stato contro l’oro si affretta a dichiarare la chiusura del bull market.
In momenti come questo è opportuno prendere un bel respiro, ricordare quali sono le ragioni per le quali l’oro è salito negli ultimi 10 anni, e osservare il grafico dell’oro a lungo termine.
Le ragioni principali per le quali il prezzo è salito in questi anni sono due.
La prima è che i governi Occidentali (Stati Uniti e Europa) hanno debiti e obbligazioni che non possono essere pagate se non stampando denaro cartaceo. Il risultato è la svalutazione delle divise di riferimento e quindi l’incremento dei prezzi di oro e argento.
La seconda ragione è che le nazioni che in questo momento sono in crescita, come India e Cina, hanno una tradizione secolare per quanto riguarda l’acquisto di oro e argento, e ne stanno accumulando in grandi quantità.

gold_grafico_1

Il grafico mostra il corso dell’oro negli ultimi dieci anni. Nessun mercato in crescita punta in alto senza aver ogni tanto qualche scossone, ed è ragionevole aspettarsi delle correzioni come quella avvenuta nel mese in corso. Considerando il lungo termine, il prezzo potrebbe scendere fino a $1.300 e l’oro rimarrebbe comunque all’interno del trend positivo.     

bullionvault
Tutte le ultime su: forex , oro
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.