NAVIGA IL SITO

L'oro e i metalli preziosi, quale futuro?

Riteniamo sia interessante analizzare, dal punto di vista della domanda industriale e degli investimenti, le prospettive per la seconda metà dell'anno dei tre "metalli preziosi" principali. Il quesito è: il terzetto formato da oro, argento e platino è arrivato al suo limite massimo o salirà ancora?

di Mauro Introzzi 1 ago 2008 ore 16:12

a cura di  BullionVault (BullionVault.it)

 


La situazione per i tre "metalli preziosi" principali dal punto di vista della domanda industriale e di investimenti è molto interessante durante questa seconda metà dell’anno.

Finora il 2008 è stato un anno molto agitato per l'economia americana, scrive Lawrence Carrel per Hard Assets Investor.

Durante i primi sei mesi di quest'anno le ragioni macroeconomiche che hanno fatto andare il mercato azionario in caduta libera hanno portato i metalli preziosi a prezzi mai visti. Ma da allora l'oro, l'argento e il platino hanno avuto correzioni dal 10% al 23%.

Il quesito ora è: i metalli preziosi sono arrivati al loro limite massimo o saliranno ancora?

Il salvataggio di Bear Sterns ha fatto lievitare il prezzo dell'oro all'alto massimo di $1.033 a metà marzo. Da allora è sceso mantenendo un livello tra i $850 e i $990.

Trattato come una commodity, l'oro ha visto risultati peggiori del petrolio e del platino durante la prima metà dell'anno. Due terzi della domanda dell'oro quale commodity deriva dalla produzione di gioielli. E tale domanda è scesa del 55% durante lo stesso periodo.

"La domanda era in discesa, ma i prezzi sono saliti del 15% per la prima metà dell'anno. Questo suggerisce che la domanda primaria è quella da investimento", spiega Tom Winmill, portfolio manager presso Midas Fund (MIDSX). "L'oro funge da valuta alternativa."

Tutte le ultime su: oro
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »