NAVIGA IL SITO

L'euro si svaluterà contro il dollaro nel 2015 - Unicredit

di Edoardo Fagnani 9 dic 2014 ore 16:04 Le news sul tuo Smartphone

Secondo Unicredit, quindi, nel 2015 il dollaro avrà un ruolo fondamentale nell’economia mondiale.
euro-dollaro2Il biglietto verde resterà forte, nonostante il rialzo dei tassi della FED. Unicredit si attende un indebolimento dell’euro, che, tuttavia, non dovrebbe collassare.
Secondo gli esperti il cambio euro/dollaro dovrebbe stabilizzarsi a 1,15 entro la fine del 2015. Addirittura, nel caso in cui la BCE partisse con il Quantitative Easing, l’euro potrebbe svalutarsi maggiormente, per arrivare fino a 1,1.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: euro , dollaro , unicredit

Guide Lavoro

Cos'è e come funziona Inarcassa

Inarcassa è la cassa nazionale di previdenza ed assistenza per ingegneri e architetti che svolgono la loro attività come liberi professionisti e non godono di altra copertura assicurativa

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »