NAVIGA IL SITO

Criptovalute a rischio bolla, stop della Sec agli speculatori (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 9 ago 2017 ore 08:47 Le news sul tuo Smartphone

bitcoin2Il quotidiano mette sotto la lente le criptovalute. Ormai centinaia, dal Bitcoin passando per Ethereum, Ripple, Litecoin, Dash, Monero, Zcash e tante altre, hanno raggiunto un valore complessivo di mercato sui 120 miliardi di dollari.

I cryptos sono monete virtuali, alternative rispetto a quelle emesse dai governi, il cui valore viene stabilito attraverso scambi in tempo reale su network decentralizzati, ma senza alcun controllo pubblico. Ma secondo La Repubblica "questa euforia irrazionale sta creando una immensa bolla, oltre a nuove inquietudini".

Il quotidiano ricorda che la Sec ha appena deciso di frenare le Initial coin offering, cioè i collocamenti di valuta digitale per il finanziamento delle startup. Sono diventati molto diffusi (nei primi mesi del 2017 sono serviti a raccogliere quasi 2 miliardi di dollari), ma l’assenza di qualsiasi controllo ha suggerito all’authority di Washington di imporre le stesse regole stringenti in vigore per le offerte di titoli azionari.

 

LEGGI: Come investire in Bitcoin

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bitcoin , ethereum

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

La Carta del docente è uno strumento per spese di formazione e aggiornamento professionale degli insegnati di ruolo in istituzioni scolastiche pubbliche Continua »