NAVIGA IL SITO

Un giorno i bitcoin sostituiranno l’oro

Lo dice Tom Lee di Fundstat. Che prevede una crescita della loro quotazione che dire astronomica è poco. E ne spiega anche i motivi. E se fosse vero?

di Marco Delugan 11 lug 2017 ore 12:22

Bitcoin a 55mila dollari? Non è dato sapere quando, ma avverrà. Lo sostiene Tom Lee di Fundstat, società finanziaria newyorkese.

Le opinioni di Lee sono state riportate nei giorni scorsi da Crystal Kim su Barron's.

Oggi il bitcoin è a 2.530, dopo sei mesi di crescita già fenomenali in cui la criptovaluta più famosa del mondo è cresciuta di circa il 160%.

Arrivare a 55mila vorrebbe dire crescere di un altro 2200%.

Secondo i nostri modelli di previsione, il valore del bitcoin si posizionerà in una fascia compresa tra i 20mila e i 55mila dollari entro il 2022. Per questo è bene che gli investitori pensino a una strategia adatta ad approfittarne.

bitcoin-tre

E il motivo della crescita è altrettanto esplosivo. Perché il bitcoin, secondo Tom Lee, sostituirà l’oro come riserva di valore. A un certo punto saranno perfino le banche centrali (se la capitalizzazione del bitcoin dovesse superare i 500 miliardi) ad acquistarlo, completandone la legittimazione. Cosa che a quel punto cambierebbe davvero i giochi.

Un altro driver sarà la quantità di bitcoin e oro disponibili. Da quando sono stati immessi sul mercato il numero dei bitcoin è sempre cresciuto, ma ogni quattro anni la quantità delle nuove criptovalute distribuite è stato (e verrà) dimezzato. Così, a un certo punto, la quantità di bitcoin in circolazione si stabilizzerà.

Alla fine dell’intero processo ci saranno circa 21 milioni di bitcoin. E’ stato calcolato che entro il 2030 ne circoleranno almeno 20 milioni. Ma già adesso, secondo Lee, il ritmo di crescita dei bitcoin è inferiore a quello dell’oro. E a tendere anche il gioco della domanda e dell’offerta si sposterà a favore dei bitcoin.

Ad oggi non ci sono altri modi di investire in bitcoin se non acquistandoli direttamente o tramite l’Etf GBTC, ma “contiamo di trovarne altre nei prossimi anni.

 

Tutte le ultime su: bitcoin
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »