NAVIGA IL SITO

Bitcoin, irraggiungibile Mt.Gox

Mt.Gox, una delle principali piattaforme di scambio dei Bitcoin, è irraggiungibile. Sparite anche 744mila criptomonete, il 6% del totale. Siamo al tramonto del Bitcoin?

di Mauro Introzzi 25 feb 2014 ore 14:44

bitcoin-logoGli appassionati dei Bitcoin, la moneta virtuale resa celebre dall'enorme volatilità delle sue quotazioni, su Mt.Gox ci saranno capitati almeno una volta. Oggi, dopo le dimissioni del numero uno Mark Karpeles dal board della Fondazione che tutela la criptomoneta, il sito -  una delle principali piattaforme di scambio dei Bitcoin - è irraggiungibile.

AGGIORNAMENTO 28/2/2014 - Bitcoin: da MT.GOX sparito mezzo miliardo di dollari

L'interruzione dell'erogazione arriva in scia alla presa di posizione di altri intermediari di moneta vituale (Coinbase, Kraken, Bitstamp.net, BTC China, Blockchain.info e Circle) che hanno preso le distanze da Mt-Gox. Ma quello relativo al fermo del servizio non è il solo problema relativo a Mt.Gox. Secondo quanto riportano i siti americani sarebbero anche spariti nel nulla circa 744mila Bitcoin, circa il 6% di tutte le monete virtuali in circolazione. La sparizione sarebbe, probabilmente, ad opera di hacker.

Sulla scia di questa notizia il prezzo del Bitcoin è crollato a quota 465 dollari, un livelllo che non si vedeva dalla metà dello scorso mese di novembre.

LEGGI ANCHE: Il collasso del Bitcoin

grafico-bitcoin-bitcoincharts-com
Grafico a un anno del prezzo, in dollari, del Bitcoin (da bitcoincharts.com)

Tutte le ultime su: bitcoin
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

La Carta del docente è uno strumento per spese di formazione e aggiornamento professionale degli insegnati di ruolo in istituzioni scolastiche pubbliche Continua »