NAVIGA IL SITO

Il fondo della settimana: Pioneer Funds US High Yield F Euro

Il fondo investe almeno il 70% del proprio patrimonio in emissioni di società aventi la sede legale o la parte prevalente della propria attività negli Stati Uniti

di Redazione Soldionline 4 mag 2011 ore 14:07
Analisi a cura di CFS Rating

Caratteristiche:
Il fondo Pioneer Funds US High Yield F Euro appartiene alla categoria CFS Rating degli Obbligazionari America poiché investe almeno il 70% del proprio patrimonio in emissioni di società aventi la sede legale o la parte prevalente della propria attività negli Stati Uniti. Il target del fondo sono le obbligazioni sub-investment grade come dimostra il rating medio del portafoglio a fine marzo pari a B; non mancano inoltre investimenti in strumenti privi di rating. Possono essere effettuati anche investimenti in titoli garantiti da mutui ipotecari e altre attività, titoli convertibili e azioni privilegiate. Confrontando i rendimenti storici con quelli del benchmark di riferimento dichiarato (BofA Merrill Lynch High Yield Master II) ne deduciamo che la gestione del fondo è sicuramente attiva.

Analisi:
Analizzando i risultati del fondo rispetto al benchmark di riferimento, considerando i dati a fine marzo, osserviamo performance annue composte superiori a 1 e 2 anni mentre sono inferiori sui 3 anni. All’interno della categoria CFS Rating di riferimento i valori sono superiori alla media su tutti gli orizzonti temporali presi in esame (6 mesi, year to date, a 1 e a 3 anni). Passando a verificare i valori di deviazione standard, notiamo che il comparto riesce a contenerla meglio rispetto ai competitor sull’orizzonte temporale di 1 anno mentre sui 3 anni il livello è superiore, sebbene non in maniera considerevole, rispetto alla media. Dalla composizione del portafoglio alla fine del primo trimestre 2011 osserviamo che le obbligazioni corporate sono le più presenti in portafoglio con oltre il 73% del totale del patrimonio gestito seguite dalle convertibili che raggiungono circa il 24%.

Plus: Buoni i risultati a 1 anno rispetto al benchmark e alla media di categoria.

Minus: Profilo commissionale appesantito dalla presenza di commissioni di performance.
Tutte le ultime su: fondi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.