NAVIGA IL SITO

I 30 anni di US Aggressive Growth (Legg Mason ClearBridge)

di Mauro Introzzi 4 nov 2013 ore 14:11 Le news sul tuo Smartphone
La strategia US Aggressive Growth di ClearBridge, società affiliata di Legg Mason Global Asset Management con attivi in gestione pari a 22 miliardi di dollari, ha celebrato il 30° anniversario segnando un rendimento annualizzato del 12,03% dal lancio.

La strategia alla base del Legg Mason ClearBridge US Aggressive Growth Fund, comparto lanciato nel 2007 e il cui patrimonio supera il miliardo di dollari, è stata fondata nell’ottobre 1983 da Richie Freeman che ne segue la gestione insieme al co-manager Evan Bauman. Questa strategia investe nel mercato azionario US adotta un approccio differenziato alla crescita e ricerca investimenti di lunghissimo periodo. I titoli presenti in portafoglio vengono detenuti abitualmente dai cinque ai dieci anni. ClearBridge seleziona le società che ritiene seguano modelli di business improntati alla crescita sostenibile e duratura, vale a dire imprese che abbiano la possibilità di espandere gli utili e i flussi di cassa per molti anni, grazie all’innovazione e alle tecnologie avanzate di cui si avvalgono. Quale conseguenza di questo processo, il posizionamento della strategia si discosta anche significativamente dagli indici azionari statunitensi.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: legg mason