NAVIGA IL SITO

BNP Paribas Asset Management: 7 nuovi ETF a Piazza Affari

di Mauro Introzzi 26 mar 2019 ore 10:57 Le news sul tuo Smartphone

etf_2BNP Paribas Asset Management ha annunciato la quotazione di 7 nuovi ETF su Borsa Italiana dopo i 15 già avviati a contrattazioni nel 2017. Questa gamma complementare, già quotata in altri mercati, conferma l'impegno dell'asset manager sui criteri ESG (ambientali, sociali e di governance) con il lancio di 4 ETF su indici ESG e SRI (investimento socialmente responsabile).

Nella seguente tabella le principali caratteristiche degli strumenti collocati, contrattabili da oggi:

 

Nome dell’ETF Codice ISIN Politica di distribuzione dei dividendi Spese correnti annue
BNP Paribas Easy S&P 500 UCITS ETF- EUR C FR0011550185 Capitalizzazione 0,15%
BNP Paribas Easy S&P 500 UCITS ETF- EUR H  FR0013041530 Capitalizzazione 0,15%
Fondo coperto contro il rischio di cambio
BNP Paribas Easy Low Carbon 100 Europe® UCITS ETF LU1377382368 Capitalizzazione 0,30%
BNP Paribas Easy MSCI Europe SRI UCITSETF LU1753045415 Distribuzione 0,30%
BNP Paribas Easy MSCI Japan SRI UCITS ETF LU1753045928 Distribuzione 0,30%
BNP Paribas Easy JPM GBI EMU UCITS ETF LU1481202692 Capitalizzazione 0,15%
BNP Paribas Easy € Corp Bond SRI Fossil Free UCITS ETF LU1859444769 Capitalizzazione 0,20%
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bnp paribas , etf

Guide Lavoro

Cosa è il codice Ateco e a chi serve

Il codice Ateco serve per classificare l’attività economica svolta in regime di partita Iva e capire quindi quale è il regime fiscale e contributivo che si applica a chi svolge una certa attività economica

da

ABCRisparmio

Cosa è e a cosa serve l'Isee

Cosa è e a cosa serve l'Isee

L’Isee è una sorta di "carta di identità" economica in base alla quale la pubblica amministrazione valuta se un cittadino ha diritto o meno a determinate prestazioni o agevolazioni Continua »