NAVIGA IL SITO

Weidmann a sorpresa difende Draghi contro Schäuble (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 13 apr 2016 ore 07:13 Le news sul tuo Smartphone

draghi_5Il quotidiano scrive che Jens Weidmann, numero uno della Bundesbank e alto esponente della Bce, ha difeso ieri Mario Draghi, sostenendo in un’intervista al Financial Times che non è inusuale che i politici abbiano opinioni sulla politica monetaria», ma che «noi siamo indipendenti. Perciò si è spinto persino oltre, rivolgendo una critica esplicita a un dibattito, in Germania, ossessionato dal tema degli effetti dei tassi nulli sui risparmi: la discussione non si focalizza abbastanza sulle conseguenze macroeconomiche più ampie della politica monetaria, ha detto, aggiungendo che le persone non sono solo risparmiatori: sono anche impiegati, contribuenti e debitori, e in quanto tali beneficiano dei bassi tassi.

L’intervento di ieri arriva dopo un fine settimana di bordate crescenti, inaugurato da una dichiarazione durissima del ministro delle Finanze Schäuble.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »