NAVIGA IL SITO

Ancora volatilità sui mercati: necessario un approccio prudente

di Redazione Lapenna del Web 2 nov 2020 ore 11:29 Le news sul tuo Smartphone

investimenti-2020_2Secondo un'analisi di Giacomo Calef, Contry Manager di Notz Stuck, il timore latente degli ultimi mesi, ovvero quello di una nuova possibile ondata pandemica, si è concretizzato, provocando violenti crolli sui listini azionari e un brusco aumento della volatilità dei mercati. In particolare, il VIX, l'indice di volatilità implicita nelle opzioni su S&P500, ha sfiorato anche la soglia psicologica di 40, dopo aumenti vertiginosi.

"Sembra che gli investitori stiano rivivendo il periodo di marzo, mese in cui i mercati hanno visto un crollo che verrà ricordato, oltre che per la sua portata, per la sua velocità", ha segnalato Giacomo Calef.

A far paura non sono solo le forti vendite sulle borse, con perdite di 3-4 punti percentuali in alcune sedute giornaliere, ma le ragioni implicite a questo fenomeno, in particolare, le restrizioni di mobilità sociale e la gravità degli effetti che possono esercitare sull'economia. "I mercati si attendono quali interventi metteranno in campo le autorità, con riguardo in particolar modo alle politiche economiche", ha evienziato l'esperto. Con riferimento alle politiche fiscali a una parte, i governi si stanno muovendo rapidamente per lanciare un salvagente alle attività che inevitabilmente subiranno cali di fatturato, dall'altra le elezioni statunitensi sono fonte di preoccupazione.

Il pacchetto fiscale USA avrà di certo una portata rilevante, indipendentemente da come sarà raggiunto l'accordo tra repubblicani e democratici. Al momento Trump è disposto a salire fino a 1,8 trilioni di dollari, mentre i democratici sono disposti a salire fino a 2,2 trilioni.

Di conseguenza, Giacomo Calef raccomanda un approccio molto prudente da qui a fine anno, "valutando la possibilità di utilizzare strategie Market Neutral, in grado di ridurre al minimo la sensibilità dei propri investimenti rispetto all’andamento dei mercati azionari globali".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: mercati finanziari , coronavirus borsa