NAVIGA IL SITO

Vivendi e Cdp trattano sul futuro di Open Fiber (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 21 mag 2019 ore 07:05 Le news sul tuo Smartphone

logo-tim-telecom-italiaIl quotidiano, che cita “fonti ben informate”, scrive che nelle scorse ore si sarebbero incontrati Vincent Bolloré e l’amministratore delegato di Vivendi Arnault de Puyfontaine con il presidente di Cassa Depositi e Prestiti Massimo Tononi e l’amministratore delegato Fabrizio Palermo, per condividere alcuni temi strategici sul futuro di Telecom Italia.

I due soggetti sono azionisti decisamente importanti del gruppo telefonico: Vivendi è il primo azionista con il 23,9%, mentre l’istituzione italiana possiede una quota del 9,9%. Oltre che di governance le parti avrebbero discusso delle possibili evoluzioni su Open Fiber, di cui la Cassa controlla il 50% insieme a Enel. 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »