NAVIGA IL SITO

Ubs chiude, pagando, la vertenza Lehman Brothers

di Mauro Introzzi 9 ago 2013 ore 17:16 Le news sul tuo Smartphone
Secondo quanto riportano le agenzie la banca elvetica Ubs pagherà 120 milioni di dollari a un gruppo di investitori  per chiudere una vertenza legata ad alcuni titoli di Lehman Brothers. Secondo le accuse dei risparmiatori Ubs non avrebbe indicato chiaramente le le condizioni finanziarie della banca americana poi fallita. Il controvalore dei titoli oggetto della vertenza è pari a 900 milioni di dollari.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: ubs , lehman brothers