NAVIGA IL SITO

Tria a Bruxelles: non sforeremo il 2,4% (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 5 nov 2018 ore 08:20 Le news sul tuo Smartphone

italia-economiaIl quotidiano scrive che nell'ambito dell'Eurogruppo di oggi a Bruxellles il ministro delll'economia Giovanni Tria confermerà al 2,4% il livello massimo di deficit che potremmo raggiungere nel 2019. Il responsabile del Tesoro potrebbe anche evidenziare che alla fine il deficit effettivo "potrebbe essere più basso visto che due misure di peso, come il reddito di cittadinanza e la quota 100 per le pensioni, non partiranno a gennaio ma più in là".

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera "in ogni caso la distinzione tra un possibile deficit effettivo e quello indicato nella Nota di aggiornamento al Def non è quello che si aspettano i ministri dell’Eurogruppo, in particolare quelli dei Paesi del Nord".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: legge di bilancio , giovanni tria

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Come funziona la cedolare secca

Come funziona la cedolare secca

La cedolare secca consiste in un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali che si applica a redditi derivanti dalla locazione di immobili Continua »