NAVIGA IL SITO

Tesoro, fabbisogno per 3,2 miliardi di euro a giugno 2018

di Edoardo Fagnani 2 lug 2018 ore 17:55 Le news sul tuo Smartphone

mef-dipartimento-del-tesoroIl Tesoro ha comunicato che nel mese di giugno 2018 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 3,2 miliardi di euro, con una riduzione di 5,2 miliardi rispetto al corrispondente mese dello scorso anno, quando furono erogati 4,79 miliardi in relazione all’operazione per la tutela del risparmio nel settore creditizio. Il fabbisogno del primo semestre dell’anno in corso si attesta sui 41,2 miliardi di euro, in riduzione di 9,2 miliardi rispetto a quello registrato nel periodo gennaio-giugno 2017.

Al netto dell'operazione straordinaria nel settore del credito che ha riguardato le banche venete, il confronto con il fabbisogno del mese di giugno 2017 ha evidenziato un miglioramento di circa 400 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: mef