NAVIGA IL SITO

Tango Bond: nuovo stop al pagamento delle cedole (Plus - Il Sole24Ore)

di Mauro Introzzi 23 mar 2015 ore 06:56 Le news sul tuo Smartphone

argentina3L'inserto del quotidiano economico scrive che il giudice Usa Thomas Griesa, con un’ingiunzione del 12 marzo scorso, ha vietato alla filiale sudamericana di Citibank di versare a fine marzo 2015 gli interessi su quattro bond in dollari emessi sotto la giurisdizione argentina nell’ambito delle ristrutturazioni del 2005 e del 2010.
Plus evidenzia che pur essendo nuovi titoli emessi sotto la legge argentina, quelli originali coinvolti nello scambio prevedevano che il foro competente fosse statunitense. L'inserto stigmatizza poi la posizione di Citibank, costretta dal giudice a bloccarsi ma sollecitata dall’Argentina a proseguire i pagamenti dietro la minaccia del ritiro della licenza, come già accaduto alcuni mesi fa alla Bank of New York Mellon.
Per gli oltre 400mila risparmiatori italiani coinvolti nel default del Paese sudamericano il nuovo blocco delle cedole cambia poco o nulla a meno che non siano direttamente possessori dei quattro titoli in questione.
L’altro grande fronte giudiziario è quello di Londra, dove alcuni hedge fund (tra cui il Quantum di George Soros) pretendono il pagamento delle cedole di bond in loro possesso denominati in euro e regolati dal diritto britannico.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: tango bond

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

Carta del docente: a cosa serve e come si usa

La Carta del docente è uno strumento per spese di formazione e aggiornamento professionale degli insegnati di ruolo in istituzioni scolastiche pubbliche Continua »