NAVIGA IL SITO

Sirene americane anche per l’Udinese (Il Sole24Ore)

di Edoardo Fagnani 9 ago 2022 ore 07:11 Le news sul tuo Smartphone

bilanci-societariSecondo alcune indiscrezioni riportate da Il Sole24Ore, in un articolo a firma di Carlo Festa, anche l’Udinese potrebbe cambiare proprietario passando in mani straniere.

Il quotidiano finanziario ha segnalato che l’attuale azionista di riferimento del club friulano, la famiglia Pozzo, avrebbe intavolato delle discussioni con una SPAC statunitense, vale a dire una Special purpose acquisition company, uno strumento finanziario molto utilizzato negli Stati Uniti per facilitare la quotazione delle società a Wall Street. Infatti, secondo quanto scritto da Carlo Festa “l’obiettivo sarebbe una combinazione con l’Udinese, in modo da portare la società friulana alla quotazione tramite una Spac a Wall Street”.

Tuttavia, Il Sole24Ore ha precisato che gli incontri tra le due parti sarebbero ancora nelle fasi preliminari, evidenziando che il nodo principale resta la fattibilità della quotazione del club.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.