NAVIGA IL SITO

Reddito di cittadinanza: Inps, accolte 905 mila domande

I nuclei percettori si concentrano nelle regioni del Sud e nelle Isole, raggiungendo il 61% del totale delle prestazioni erogate

di Redazione Soldionline 25 lug 2019 ore 15:44

A cura di Labitalia/Adnkronos

 

reddito-di-cittadinanzaAl 17 luglio 2019 risultavano pervenute all’Inps 1,4 milioni di domande per il reddito di cittadinanza, di cui 905 mila (il 65% del totale) sono state accolte, mentre 104 mila sono in lavorazione e 387 mila sono state respinte o cancellate. Lo comunica l'istituto sottolineando come il 78% delle domande viene trasmessa dai Caf e dai patronati e solo il 22% dalle Poste Italiane. Una percentuale, quest'ultima, che tuttavia sale al 33% nelle regioni del Nord e scende al 16% per Sud e Isole. Le regioni del Sud e delle Isole, con 777 mila domande (56%), detengono il primato delle domande pervenute, seguite dalle regioni del Nord, con 388 mila domande (28%), e da quelle del Centro con 230 mila domande (16%).

Delle 905 mila domande accolte, 793 mila riguardano nuclei percettori del reddito di cittadinanza, con 2,1 milioni di persone coinvolte, e le restanti 112 mila sono nuclei percettori di pensione di cittadinanza, con 128 mila persone coinvolte. A seconda della zona geografica varia anche la percentuale di composizione tra le due prestazioni erogate: i nuclei percettori di reddito di cittadinanza passano dal 90% nelle regioni del Sud e delle Isole, all’85% nelle regioni del Centro per poi diminuire ulteriormente di un punto percentuale nelle regioni del Nord.

I nuclei percettori si concentrano nelle regioni del Sud e nelle Isole, raggiungendo il 61% del totale delle prestazioni erogate, seguono le regioni del Nord con il 24% ed infine quelle del Centro con il 15%. A fronte di 905 mila domande accolte sono state coinvolte 2,2 milioni di persone, di cui 1,4 milioni nelle regioni del Sud e nelle Isole, 480 mila nelle regioni del Nord e 308 mila in quelle del Centro. La regione con il maggior numero di nuclei percettori di reddito/pensione di cittadinanza è la Campania (19% delle prestazioni erogate), seguita dalla Sicilia (17%), dal Lazio e dalla Puglia (9%); nelle quattro regioni citate risiede il 54% dei nuclei beneficiari.

Il 90% delle domande per reddito di cittadinanza accolte riguarda cittadini italiani, il 6% cittadini extra-comunitari in possesso di un permesso di soggiorno, il 3% cittadini europei e l’1% familiari dei casi precedenti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »